Uffici in centro storico, Biondi “Pezzopane travisa la realtà dei fatti”

(AGENPARL) - L'Aquila,  -

“L’emendamento per portare nella sede Inps di viale Rendina gli uffici pubblici è stato suggerito dal sottoscritto e materialmente redatto
dal direttore nazionale dell’Agenzis del Demanio, Roberto Reggi”. A precisarlo è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.
“Non voglio alimentare inutili polemiche all’indomani di una giornata importante per la città dell’Aquila con la firma del protocollo d’intesa tra Comune, Regione, Demanio e ministero della Difesa – spiega il sindaco – ma il travisamento della realtà dei fatti, così come ricostruiti dalla senatrice Pezzopane, non rende merito al lungo lavoro del personale delle istituzioni interessate”.
“Come ampiamente documentabile, la richiesta di modifica dell norma che consentirà l’utilizzo dell’immobile in questione è frutto di una
triangolazione Comune-Demanio-governo, con il sottosegretario Paola De Micheli che l’ha preso in carico e l’ha trasmesso alla Pezzopane per il materiale deposito in commissione” aggiunge il primo cittadino.
“Quindi – conclude il sindaco dell’Aquila – all’Associazione nazionale dei comuni e ai sindaci che hanno espresso apprezzamento per
l’iniziativa, come detto dalla nostra parlamentare, andrebbe anche riferito che gran parte del merito di quanto ottenuto è dell’iniziativa del Comune dell’Aquila, della capacità di ascolto del direttore Reggi e della risaputa sensibilità del sottosegretario De Micheli”.

In allegato, lo scambio di e mail che il Sindaco mette a disposizione per ripercorrere la vicenda.

Authors
Top