TOR SAPIENZA : ZACCAGNINI (SEL), ESPRIMO SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI DEL SISTEMA DI ACCOGLIENZA A ROMA

(AGENPARL) – Roma, 20 nov – Adriano Zaccagnini ( Sel)- “ Rispetto a tutto quello che è accaduto negli ultimi giorni nel quartiere di Tor Sapienza a Roma, mi sento di esprimere solidarietà , non solo alla comunità di immigrati, vittime di politiche razziste che fomentano e strumentalizzano, ma esprimo solidarietà, anche, ai lavoratori del sistema di accoglienza a Roma, precari, sfruttati, sottopagati, che in questi giorni, si sono dovuti prodigare in mezzo a fuochi incrociati, di razzismo, tagli al terzo settore, burocrazie , lungaggini- continua Zaccagnini – Mi unisco pertanto alla loro battaglia, dove denunciano un sistema di accoglienza malato che coinvolge istituzioni nazionali , locali e terzo settore. Il loro allarme è ben preciso: quella di Tor Sapienza è una situazione che rischia di riprodursi anche in altri centri di accoglienza o villaggi attrezzati di Roma, che sono per lo più collocati nelle estreme periferie della città; le loro condizioni lavorative sono altrettanto disumane delle condizioni delle persone che assistono. Invito tutti a questa riflessione, le politiche di integrazione hanno bisogno di essere sostenute anche a livello economico, i tagli a tale settore non solo umiliano la figura degli operatori sociali ed aumentano le criticità, ma non producono l’obiettivo sperato: l’emergenza esplode e diventa ingestibile, mi auguro che l’allarme da loro lanciato venga accolto da chi gestisce e finanzia il bilancio non solo comunale, regionale ma anche statale” Adriano Zaccagnini.

Authors
Top