Russia: Putin incontra il Presidente della Federazione dei Sindacati Indipendenti Mikhail Shmakov

(AGENPARL) – Mosca, 13 set 2017 – Vladimir Putin ha avuto un incontro di lavoro con il presidente della Federazione dei sindacati indipendenti Mikhail Shmakov. La discussione si è concentrata, in particolare, sul portare il salario minimo fino al livello minimo di sussistenza.

Presidente della Russia Vladimir Putin : Signor Shmakov, come sapete, ho discusso con il governo la questione di portare il salario minimo in linea con il livello minimo di sussistenza.

Tu continui a sollevare questo problema, e anche giustamente, poiché la legge richiede di metterli in linea.

Vorrei iniziare il nostro incontro con questo tema e poi passare ad altre questioni che pensi che dovremmo discutere.

Presidente della Federazione dei sindacati indipendenti Mikhail Shmakov : Signor Presidente, abbiamo già a lungo discusso con il governo. Il governo ha formulato una proposta approvata da voi per portare in pratica questo inizio entro il 2019. Questo è un buon passo in avanti, ma crediamo che possa entrare in vigore immediatamente a partire dal 1 ° gennaio 2018.

Penseremo che ciò possa essere fatto perché le statistiche mostrano una tendenza positiva allo sviluppo economico e per farlo andare in una volta in tutto il paese non richiederebbe un sacco di soldi – calcoleremo che sarebbe necessario circa 60 miliardi di rubli, 18 miliardi di rubli da fornire dal bilancio federale.

Potremmo raggiungere il diritto di allineamento all’inizio del 2018 e tutto ciò che rimarrà è quello di concordare o adottare una legge sulla compensazione automatica a seconda dell’inflazione.

Authors
Top