On line il nuovo numero di “Appennino”

(AGENPARL) -  -

ACRPubblicato il sesto numero di “Appennino”, il semestrale di letteratura e arte, supplemento della rivista “Mondo Basilicata”, edita dal Consiglio regionale della Basilicata, la cui versione on line è consultabile, da oggi, sul sito web del Consiglio, nella sezione dedicata alle pubblicazioni.

Il cuore centrale di questo numero, “L’Appennino dentro noi”, è dedicato allo scrittore, narratore e poeta Raffaele Crovi. Grazie ai contributi di Raffaele Nigro, Giuseppe Lupo, Mimmo Sammartino e Silvia Cavalli viene messa a fuoco l’essenza di un protagonista della cultura italiana del secondo dopoguerra. Redattore “Einaudi” con Elio Vittorini dal 1956 al 1960, Crovi è stato un intellettuale che ha creduto e investito molte delle sue energie nell’idea di una letteratura antropologicamente legata ai territori dell’Appennino. A seguire il primo Passepartout dedicato a Massimo Lovisco  e poi la sezione “Geografie variabili” con articoli di: Mauro F. Minervino “Bernard Berenson. Un esteta sulle strade della Calabria”; Simone di Biasio “L’anti-appennino. Geologia di un poeta: la Ciociaria di Libero De Libero”; Biagio Russo “Il ‘Giallo Sinisgalli’ tra Andrea Camilleri e Arnoldo Mondadori”; Marco Renzi “Fra la via Emilia e il West. L’Appennino di Francesco Guccini”.

Il secondo Passepartout è dedicato alle opere di Pasquale Ciliento. d aprire la sezione “Incontri sull’Appennino” un terzo Passepartout, quello dedicato alle interpretazioni fotografiche di Michele Luongo. I contributi di questa sezione sono di  Francesca Mariorenzi “Tommaso Stigliani tra barocco e antimarinismo”; di Anna Molica “Carolina Rispoli”; di Antonio Avenoso “Anna Maria Ortese. L’immensa verità nell’umano valore della vita”; di Dora Celeste Amato “Giuseppe Antonello Leone. Dalla nascita in aereo ad Albe su muri a secco”; di Silvia Mele “Rocco Scotellaro. Legami e radici di una breve vita”.

Authors
Top