Eventi a Perugia: presso Gaggi e Gaggi esibizione Fanfara dei Bersaglieri 8/12

(AGENPARL) – Perugia, 01 dic 2017 – Il Corpo dei Bersaglieri venne fondato il 18 giugno 1836, dal Capitano dei Granatieri Guardie Alessandro Lamarmora, che volle una fanteria scelta e addestrata. Durante la Prima Guerra d’Indipendenza, il Corpo dei Bersaglieri prende parte alle campagne del Risorgimento fino la Breccia di Porta Pia, dove  entrarono per primi a Roma. Durante la guerra di Crimea nel 1855 muore Alessandro La Marmora. In seguito i Bersaglieri saranno impiegati in guerra  nelle campagne d’Africa, Creta (1897) e Cina (1900) numerosi soldati volontari aderirono al Corpo; i Battaglioni vengono quindi riuniti in Reggimenti, i Bersaglieri combatterono valorosamente la campagna di Libia nel 1911 ed alla Prima Guerra Mondiale e durante la seconda guerra mondiale  1935-36 su tutti i fronti, e  alcuni Reggimenti parteciparono alla campagna di Etiopia fini all’Africa, alla Russia, fino ai Balcani. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, i Reggimenti dei Bersaglieri vennero dotati di mezzi cingolati ed inseriti nelle Brigate e nelle Divisioni Corazzate. Nel 1975-76, in seguito al processo di ristrutturazione dell’esercito, i Reggimenti Bersaglieri vengono disciolti per essere ricostituiti nel 1991-92,  una ristrutturazione che è ancora oggi in corso di definizione. Il Corpo dei Bersaglieri si è  distinto negli anni  per il  soccorso portato alle popolazioni colpite da calamità e e l’impiego all’estero  in operazioni internazionali di pace  come in  Libano, in Bosnia,  Albania  e Kosovo. La Fanfara è nata con la prima compagnia di Bersaglieri 1º luglio 1836, la prima volta che i soldati uscirono dalla caserma “Ceppi” in Torino. Prima regola è che, i Bersaglieri non possono eseguire una sfilata in mancanza della fanfara e ciò è scritto nell’ atto costitutivo del 18 giugno 1836  che stabiliva che per ogni compagnia vi fossero 13 trombette ed un caporale trombettiere.  Alle trombe si sono con il tempo aggiunti altri strumenti a fiato. Attualmente la Fanfara, rappresenta l’unica banda al mondo ad esibirsi a passo di corsa. Una tradizione popolare racconta   che dall’ingresso in Roma, alla breccia di Porta Pia, doveva effettuarsi a passo di carica, e che invece venne fatta a passo di corsa. Il giorno 8 dicembre 2017 alle ore 11, in via Ruggero D’Andreotto 19,  la Fanfara dei Bersaglieri di Siena è stata invitata dagli imprenditori  perugini Gaggi Giuseppe e Vitaliano,  ad esibirsi in onore della città di Perugia e per far conoscere alle persone che non hanno avuto fino ad oggi possibilità , lo spirito che anima un Corpo tanto importante per la storia italiana che rese tanto onore alla nostra Nazione; l’evento è organizzato voluto e finanziato, interamente   dagli imprenditori perugini  proprietari della Gaggi Alimentari di qualità  consisterà in un’ esibizione musicale realizzata dalla Fanfara dei Bersaglieri di Siena, famosa in Italia e all’estero nata nel 1927 quanto il quinto Reggimento Bersaglieri d’Italia si spostò nella città; dal 1952 è composta da ex militari in congedo. L’idea dei fratelli Gaggi è quella di far  conoscere attraverso l’esibizionea della Fanfara di Siena, quella musica legata a ricordi ed eventi storici passati, per rammentare alla popolazione “l’Italia che fu”, onorando anche nostalgicamente tutti i giovani che contribuirono col sacrificio a fondare il Bel Paese. Per tale motivo i Fratelli Gaggi Giuseppe e Vitaliano il prossimo 8 dicembre festeggeranno offrendo ai partecipanti questo spettacolo unico.

Authors

Related posts

Top