Islam, Alessandra Moretti (Pd): A Sesto l’integrazione negata dall’approccio bigotto della destra nel governo dei territori

(AGENPARL) – Roma, 31 ago 2017 – Il modo migliore per far convivere i nostri connazionali con le comunità di stranieri presenti sul territorio è creare politiche serie di integrazione. Il contrario di quello che sta facendo il centrodestra a Sesto San Giovanni, dove il Comune ha negato alla comunità islamica il PalaSesto per la celebrazione della Festa del Sacrificio. Il sindaco Di Stefano ha detto ‘no’ a una festa che si svolge dal 2010 per un cavillo burocratico e dimostra l’approccio bigotto della destra nel governo dei territori. Le regole vanno rispettate ma il buon senso avrebbe suggerito una mediazione e non uno scontro frontale con una comunità importante che ha doveri ma anche diritti. Come quello di culto, che il Comune di Sesto ha violato in maniera incomprensibile confermando come il piglio salvinista ormai si sia impossessato di tutto quel centrodestra che finge di richiamarsi al PPE ma fa quello che farebbe la Le Pen.
Dichiarazione di Alessandra Moretti (consigliere regionale Partito Democratico Veneto)

Authors
Top